Rassegna settimanale 2-8 novembre: Giappone e Corea del Sud

2 novembre, GIAPPONE – Abe vuole la cooperazione di Corea del Sud e Stati Uniti nel Mar Cinese Meridionale

Abe ha spiegato al Presidente sudcorano di volere la cooperazione del suo Paese e degli Stati Uniti nella questione del Mar Cinese Meridionale, per mantenere la zona aperta e pacifica. Già nel passato Abe aveva criticato l’atteggiamento cinese nell’area: da qui passa la maggior parte dei rifornimenti energetici giapponesi e sudcoreani. Tuttavia, la scorsa settimana il Giappone aveva dichiarato di non voler prendere parte ai pattugliamenti guidati dagli Stati Uniti nel Mar Cinese Meridionale.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2015/11/02/us-southkorea-japan-abe-southchinasea-idUSKCN0SR0B720151102#1c81fmwDfpZPAdfc.97

 

3 novembre 2015, GIAPPONE – USA e Giappone spingono per inclusione della disputa nel Mar Cinese Meridionale tra i temi della Dichiarazione del forum sulla Difesa

Stati Uniti e Giappone stanno spingendo affinché le preoccupazioni circa la situazione nel Mar Cinese Meridionale siano incluse nella dichiarazione che verrà pubblicata in seguito ai colloqui per la difesa regionale che si stanno tenendo in Malesia. Ovviamente, Pechino è contraria.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2015/11/03/us-asean-malaysia-idUSKCN0SS07F20151103#rYgGHhghutFU6cto.97

4 novembre 2015, GIAPPONE – Abe esorta a redigere un piano per raggiungere un’economia da 5 miliardi di dollari

Abe ha chiesto al suo Governo di pensare, entro la fine del mese, a un piano d’azione con cui raggiungere il traguardo di espandere l’economia giapponese a 600 miliardi di yen (equivalenti a quasi 5 miliardi di dollari) entro cinque anni.

Abe spera che le misure spingano le aziende giapponesi a incrementare gli investimenti su fabbriche e equipaggiamenti, ad aumentare i salari e quindi, in generale, a dare il via a un circolo virtuoso di crescita che sia avviato dal settore privato.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2015/11/04/us-japan-economy-package-idUSKCN0ST1GQ20151104#tc4Wuh9LHTIFijE4.97

 

5 novembre 2015, GIAPPONE – Tokyo rilascia il primo “certificato di coppia” giapponese a persone dello stesso sesso

Due distretti di Tokyo (Shibuya e Setagaya, considerati i più benestanti della metropoli) hanno rilasciato i primi certificati per il riconoscimento ufficiale delle coppie dello stesso sesso in Giappone. Si tratta di un passo estremamente importante in un Paese in cui essere apertamente omosessuali rimane un tabù.

Legalizzare le unioni attraverso matrimonio rimane ancora un sogno in Giappone, ma con questo certificato Hiroko Masuhara e Koyuki Higashi potranno affittare un appartamento, visitarsi l’un l’altra in ospedale e avere accesso a tutta una serie di benefici in quanto coppia.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2015/11/05/us-japan-samesex-idUSKCN0SU0MV20151105#fpapl8lCpqlgJe3J.97

 

7 novembre 2015, GIAPPONE – La Nissan si unisce agli altri produttori: non userà gli airbag Takata

La Nissan Motor Co ha annunciato che nei suoi prossimi modelli non userà gli airbag prodotti dalla Takata Corp e contenenti nitrati di ammonio. La Nissan si unisce così ad altri produttori giapponesi, come la Toyota e la Honda.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2015/11/07/us-nissan-airbag-takata-idUSKCN0SW06220151107#g3FzpQ5WQ0LoOLwg.97

 

(Featured Image Source: Wikimedia Commons)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s