Rassegna settimanale 27 ottobre-2 novembre: Giappone e Corea del Sud

27 ottobre 2014, GIAPPONE – Il ministro del Commercio restituisce i fondi che aveva ricevuto da una compagnia straniera

Yoichi Miyazawa, nuovo ministro del Commercio e dell’Industria, ha ricevuto contributi da un’azienda in cui la maggior parte delle azioni apparteneva a investitori stranieri, ma non era all’epoca al corrente della forte partecipazione straniera alla compagnia e ha ora restituito il denaro.

La legge giapponese, infatti, proibisce ai politici di accettare donazioni da stranieri o da imprese che siano possedute per più del 50% da stranieri. Seiji Maehara, ex ministro degli esteri, dovette rassegnare le dimissioni nel 2011 per aver ricevuto donazioni politiche da un cittadino straniero.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2014/10/27/us-japan-politics-idUSKBN0IG0CP20141027

 

28 ottobre 2014, GIAPPONE – Tre anni dopo Fukushima, viene approvata la riapertura di una centrale atomica

Satsumasendai, una città di 100,000 abitanti nel sudovest del Giappone, ospita una centrale atomica composta da due reattori della Kyushu Electric Power Co.

19 dei 26 membri del suo consiglio comunale hanno, nella giornata del 28 ottobre, votato a favore della riapertura della centrale. Non è probabile, tuttavia, che la riapertura avvenga prima del prossimo anno, poiché il disastro di Fukushima del 2011 ha portato a una nuova regolamentazione in tema di sicurezza.

Il premier Abe sta spingendo a favore del ritorno al nucleare, ma ha assicurato che lascerà alle autorità locali il potere di decidere se approvare la decisione oppure no. L’opinione pubblica, soprattutto nelle zone in prossimità delle centrali, è fortemente divisa in merito alla questione.

Tuttavia, per fare fronte alle necessità energetiche che l’abbandono del nucleare (che forniva il 30% del fabbisogno elettrico del Paese) ha causato, il Giappone è stato costretto a importare massicce quantità di combustibili fossili.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2014/10/28/us-japan-nuclear-idUSKBN0IH0CH20141028

 

COREA DEL SUD – Trovato corpo nel traghetto Sewol

I sommozzatori hanno trovato un corpo all’interno dei bagni delle donne del traghetto, affondato sei mesi fa. Si tratta del primo ritrovamento in tre mesi. Il bilancio ufficiale è di 295 morti, ma nove corpi devono ancora essere recuperati dalle squadre di ricerca.

Fonte: BBC

Link: http://www.bbc.com/news/world-asia-29797989

 

29 ottobre 2014, GIAPPONE – La Cina dichiara che sarà un buon ospite per il Giappone durante l’APEC

Il prossimo summit dell’Asia-Pacific Economic Cooperation (APEC) si terrà a Pechino il prossimo mese. La Cina ha dichiarato che farà tutto il possibile per garantire al Giappone ogni tipo di cortesia, anche se non ha confermato la possibilità di un incontro personale tra i leader dei due Paesi, il premier giapponese Abe e il presidente cinese Xi.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2014/10/29/us-china-apec-japan-idUSKBN0II0UM20141029

 

30 ottobre 2014, GIAPPONE – La principessa Masako partecipa al primo banchetto ufficiale in undici anni

La principessa Masako, 50 anni, è la moglie del principe ereditario Naruhito e soffre di un disturbo legato alla stress da quando è entrata a far parte della famiglia imperiale nel 1993.

Dalla nascita della figlia nel 2001, le sue apparizioni in pubblico sono state sempre più rare.

Recentemente, in quello che è stato considerato come un segnale di ripresa, ha partecipato a un banchetto in onore dei reali olandesi.

Fonte: BBC

Link: http://www.bbc.com/news/world-asia-29828756

 

GIAPPONE – La Cina esorta il Giappone a interrompere il lancio dei jet

La Cina ha chiesto al Giappone di interrompere il lancio dei suoi jet contro i velivoli cinesi, in seguito a un aumento nel numero di tali operazioni, spiegando che causano problemi alla sicurezza dei voli.

La tensione tra le due maggiori economie asiatiche è stata alta negli ultimi mesi: entrambi i Paesi accusano l’altro di far volare velivoli militari troppo vicini ai propri nei territori contesi tra i due Paesi.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2014/10/30/us-china-japan-idUSKBN0IJ0SN20141030

 

2 novembre 2014, GIAPPONE – PM alle prese con la maledizione delle tasse dopo la mossa della BOJ

Quando il Premier Abe annunciò un aumento delle tasse, previsto per aprile, sperava di spezzare la maledizione per la quale tutti i leader che, in Giappone, hanno alzato le tasse hanno poi perso il posto. Ora Abe, colpito dagli scandali che hanno visto coinvolti i suoi ministri e dai dubbi che la sua “Abeconomics” sta provocando, deve decidere come procedere.

A ciò si aggiunge la decisione, inaspettata, della Bank of Japan (BOJ), che ha annunciato il 31 ottobre la sua decisione di incrementare il programma di stimoli agli acquisti azionistici.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2014/11/02/us-japan-politics-tax-idUSKBN0IM05020141102

 

(Featured Image Source: Wikimedia Commons)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s