Rassegna settimanale 7-13 giugno: Sudest Asiatico

7 giugno 2014, FILIPPINE – Tre senatori accusati di truffa

Il Governo delle Filippine ha accusato di corruzione tre senatori, i quali avrebbero ricevuto centinaia di milioni di pesos (milioni di dollari) in mazzette sottratte da fondi destinati a progetti umanitari per i poveri.

Juan Ponce Enrile, Jinggoy Estrada e Ramon Revilla Jr hanno ricevuto un’accusa per la quale, se giudicati colpevoli, potrebbero essere condannati all’ergastolo.

Fonte: Asian Correspondent

Link: http://asiancorrespondent.com/123563/3-philippine-senators-charged-with-plunder/

8 giugno 2014, VIETNAM E FILIPPINE – Vietnam e Filippine tengono una “giornata dello sport” nelle Spratlys

Forze navali vietnamite e filippine si scontreranno in partite di calcio, pallavolo e tiro alla fune nelle isole Spratlys, nel Mar Cinese Meridionale, nel tentativo di alleggerire le tensioni createsi a causa delle rivendicazioni cinesi sul territorio.

Fonte: Asian Correspondent

Link: http://asiancorrespondent.com/123583/vietnam-philippines-hold-sports-day-in-spratlys/

9 giugno 2014, TAILANDIA – I manifestanti anti-golpe protestano con i sandwich

Gli attivisti che protestano contro il golpe militare in Tailandia rischiano pene fino a due anni di reclusione. Per questo motivo, hanno trovato nuove modalità di protesta: consegnare “sandwich per la democrazia” (sandwiches for democracy).

Un piccolo gruppo di studenti della Thammasat University di Bangkok aveva programmato un picnic di protesta per domenica 8 giugno, ma ha poi trovato il parco vicino al campus sigillato e inaccessibile. Gli studenti hanno quindi cominciato a sfilare lungo una strada nelle vicinanze, consegnando sandwich ai passanti; un anziano che li stava accompagnando si è poi messo a gridare: “Sandwiches for democracy!”

Altri attivisti hanno organizzato gruppi di lettura di lromanzi simbolici quali “1984”, il capolavoro di Orwell sul totalitarismo.

Ma il livello di intimidazioni è alto, con le autorità che dispiegano migliaia di militari e di agenti di polizia ogni qualvolta sospettino l’imminenza di una protesta.

Fonte: Asian Correspondent

Link: http://asiancorrespondent.com/123598/thai-anti-coup-protesters-say-it-with-sandwiches/

10 giugno 2014, VIETNAM – La Cina porta la disputa col Vietnam di fronte all’ONU

La Cina ha portato la sua disputa col Vietnam sull’utilizzo di impianti di trivellazione in acque contese di fronte alle Nazioni Unite.

La Cina aveva inviato gli impianti nelle acque al largo delle isole Paracel il primo maggio; le proteste vietnamite sfociarono poi in sanguinose rivolte contro la popolazione di origine cinese residenti in Vitenam: centinaia di fabbriche furono danneggiate, e almeno due lavoratori cinesi rimasero uccisi (140 feriti).

Il documento presentato dalla Cina accusa il Vietnam di aver ostacolato illegalmente la trivellazione cinese, violando la sovranità cinese.

Fonte: Asian Correspondent

Link: http://asiancorrespondent.com/123623/china-takes-dispute-with-vietnam-to-un/

FILIPPINE – Giornalista radio ucciso da uomini armati

La polizia ha annunciato che l’anchorman sessantasettenne Nilo Baculo Sr., è stato ucciso da uomini armati a bordo di una motocicletta.

Il giornalista richiesto protezione già nel 2008, sostenendo che gli ufficiali eletti del Paese minacciavano la sua vita dopo che lui aveva rivelato il loro coinvolgimento in affari di droga. La Corte d’Appello aveva rifiutato la richiesta di Baculo.

Il Center for Media Freedom and Responsibility dice che Baculo è stato il venticinquesimo giornalista a essere ucciso nelle Filippine dall’ascesa al potere del Presidente Benigno Aquino III nel 2010, e il centoquarantatreesimo dal 1986.

Fonte: Asian Correspondent

Link: http://asiancorrespondent.com/123626/philippine-radio-journalist-killed-by-gunmen/

11 giugno 2014, VIETNAM – Il Vietnam insiste affinché la Cina interrompa le attività di trivellazione

L’ambasciatore vietnamita presso le Nazioni Unite esorta la Cina a ritirare le sue attrezzature per l’estrazione del petrolio e le più di cento imbarcazioni stanziate nel Mar Cinese Meridionale, così da poter porre le basi per dei negoziati riguardo alle acque contese.

Fonte: Asian Correspondent

Link: http://asiancorrespondent.com/123684/vietnam-urges-china-to-withdraw-drilling-rig/

FILIPPINE – Lavoro minorile nelle aree filippine colpite dal tifone

L’agenzia per il lavoro delle Nazioni Unite denuncia l’utilizzo di bambini per lavori duri e pericolosi nei villaggi filippini colpiti dal tifone Haiyan lo scorso novembre. L’utilizzo di lavoro minorile sarebbe addirittura aumentato in seguito al tifone.

Fonte: Asian Correspondent

Link: http://asiancorrespondent.com/123700/child-labor-up-in-typhoon-hit-areas-of-philippines/

TAILANDIA – Gli ingegneri della giunta permettono copertura gratis dei Mondiali di Calcio in Tailandia

La giunta che ha rovesciato il Governo eletto della Tailandia ha garantito ai cittadini la libertà di guardare la Coppa del Mondo di Calcio.

Come parte del suo obiettivo di “restituire la felicità alla popolazione tailandese” la giunta è riuscita ad assicurare ai fan del calcio di guardare tutte le 64 partite del torneo gratuitamente.

Fonte: Asian Correspondent

Link: http://asiancorrespondent.com/123754/thai-junta-engineers-free-world-cup-coverage-for-fans/

13 giugno 2014, BIRMANIA – Gli USA esprimono “profonda preoccupazione” nei confronti della proposta di legge sui matrimoni in Birmania

Il Dipartimento di Stato americano ha espresso la sua profonda preoccupazione riguardo la proposta di rendere illegali i matrimoni tra esponenti di diverse fedi religiose in Birmania.

I monaci buddisti nazionalisti, in Birmania, stanno facendo pressione affinché la legislazione “protegga e preservi la razza e la religione”. Il Presidente Thein Sein ha spinto il Parlamento a abbozzare un disegno di legge in tal senso.

Fonte: Asian Correspondent

Link: http://asiancorrespondent.com/123763/us-serious-concerns-over-burma-marriage-bill/

TAILANDIA – La giunta militare promette un Governo ad interim entro tre mesi

Il capo della giunta militare al potere in Tailandia ha promesso che un Governo ad interim si insedierà entro i prossimi tre mesi.

Il comandante dell’esercito, il Generale Prayuth Chan-ocha, aveva in precedenza affermato che avrebbe potuto essere necessario più di un anno prima che si potessero tenere nuove elezioni nel Paese.

Il 13 giugno ha invece dichiarato che verrà stilata una Costituzione provvisoria, e che un Governo ad interim sarà al potere nel Paese a partire da agosto o settembre.

Fonte: Asian Correspondent

Link: http://asiancorrespondent.com/123776/thai-junta-promises-interim-government-within-3-months/

 

(Featured Image source: Wikimedia commons)

 

 

 

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s