Rassegna settimanale 24-30 ottobre: Sud-Est Asiatico

24 ottobre, FILIPPINE – Russel conferma che Manila e Washington rimangono stretti alleati

Daniel Russel, Assistente di Stato americano per l’Asia, ha dichiarato che USA e Filippine rimangono alleati, nonostante lo scompiglio della scorsa settimana causato dall’annuncio del Presidente Rodrigo Duterte di una separazione tra i due Paesi.

Dopo un incontro con il Ministro degli Esteri filippino Perfecto Yasay, Russel ha tuttavia fatto notare che i commenti di Duterte hanno suscitato preoccupazione a livello internazionale, creando un clima di incertezza negli Stati Uniti ed in altri Paesi.

Ha poi aggiunto che gli USA accolgono positivamente il riavvicinamento di Filippine e Cina, ma che ciò non deve tradursi in un raffreddamento delle relazioni tra Washington e Manila.

Fonte: Asian Correspondent

Link: https://asiancorrespondent.com/2016/10/duterte-stirred-controversy-philippines-still-ally-us-envoy-says/

25 ottobre, PAKISTAN – Celebrati i funerali per le 61 vittime della strage di Quetta

Tutti i maggiori funzionari di stato Pakistani hanno partecipato ai funerali delle 61 vittime della strage avvenuta lo scorso anno nella scuola militare di Quetta, nella provincia del Balochistan.

Sia l’ISIS, sia un gruppo di Talebani Pakistani hanno rivendicato l’attacco e il governo sta ancora indagando sull’identità dei tre attentatori (due dei quali sono morti suicidi durante l’attacco, mentre il terzo è stato ucciso dalla polizia).

Secondo le autorità del Pakistan essi apparterrebbero al gruppo di militanti sunniti Lashkar-e-Jangovi, che già in passato aveva colpito, ma le indagini non sono ancora chiuse.

Fonte: BBC

Link: http://www.bbc.com/news/world-asia-37767268

26 ottobre, FILIPPINE – Duterte rassicura il Giappone: la cooperazione Manila-Tokyo continuerà

Il Presidente Rodrigo Duterte ha rassicurato Tokyo che le Filippine non abbandoneranno la cooperazione in ambito di sicurezza con il Giappone, sebbene Manila stia rafforzando i propri legami con Beijing.

Durante le sua visita a Tokyo, Duterte ha dichiarato che la cooperazione marittima tra Giappone e Filippine continuerà e che Manila non intende instaurare un’alleanza militare con la Cina.

Fonte: Asian Correspondent

Link: https://asiancorrespondent.com/2016/10/philippines-china-grow-closer-duterte-assures-japan-ties-unaffected/

27 ottobre, THAILANDIA – Aumentano i casi di maestà lesa dopo la morte del re

Le autorità thailandesi stanno intervenendo sempre più duramente sugli insulti alla monarchia a partire dalla morte del re Bhumibol Adulyadej.

Il capo della polizia nazionale Jakthip Chaijinda ha parlato di un notevole aumento dei casi (al momento sono in 20 sotto inchiesta).

Jakthip ha dichiarato che le autorità non lasceranno alcuno spazio a tali insulti e che i colpevoli di maestà lesa dovranno lasciare la Thailandia.

Fonte: Asian Correspondent

Link: https://asiancorrespondent.com/2016/10/thailand-royal-insult-cases-rise-weeks-king-bhumibols-death/

28 ottobre, CAMBOGIA – Stallo politico in via di scioglimento

I legislatori all’opposizione cambogiana hanno acconsentito ad abbandonare il boicottaggio del Parlamento e di partecipare alla prossima sessione plenaria.

Durante l’incontro con l’Assistente di Stato americano Daniel Russel, il ministro degli Esteri Prak Sokonn ha quindi assicurato che lo stallo politico in Cambogia si attenuerà a breve.

Russel ha espresso la propria speranze che il Primo Ministro Hun Sen del Cambodian People’s Party e l’opposizione guidata dal Cambodia National Rescue Party (CNRP) riprendano presto le trattative per porre fine alle tensioni politiche.

Le nuove elezioni in Cambogia si terranno nel 2018.

Fonte: Asian Correspondent

Link: https://asiancorrespondent.com/2016/10/cambodia-political-deadlock-will-ease-soon/

29 ottobre, FILIPPINE – Le navi cinesi abbandonano l’area contesa di Scarboroug Shoal

In seguito alla visita del Presidente Rodrigo Duterte alla Cina, la navi cinesi hanno abbandonato l’area contesa di Scarboroug Shoal nel Mar Cinese Meridionale.

Il ministro della Difesa filippino Delfin Lorenzana ha annunciato che le navi della Guardia Costiera cinese si sono allontanate dalla zona, definendo l’accaduto come un”benvenuto sviluppo”.

Si tratta della prima volta in quattro anni in cui i pescatori filippini possono accedere all’isola senza essere ostacolati.

Fonte: Asian Correspondent

Link: https://asiancorrespondent.com/2016/10/china-concedes-dutertes-request-ending-blockade-scarborough-shoal/

(Featured Image Source:

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/3/3e/Banaue_Rice_Terraces_by_Nonoyborbun.jpg )

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s