Rassegna settimanale 18-24 gennaio: Cina e Corea del Nord

18 gennaio, COREA DEL NORD – Volantini contro Seul

Pyongyang ha lanciato quasi un milione di volantini di propaganda lungo il confine con la Corea del Sud.

Tali volantini criticano la leader sudcoreana Park Geun-hye ed elogiano il test nucleare condotto dalla Corea del Nord il 6 gennaio.

Il suddetto atto provocatorio, arrivato in risposta alle critiche contro il regime comunista, non fa altro che incrementare le tensioni sulla penisola coreana.

Fonte: The Korea Herald

Link: http://www.koreaherald.com/view.php?ud=20160118000701

19 gennaio, CINA – Xi in Arabia Saudita

Il Presidente cinese Xi Jinping è partito in visita ufficiale per l’Arabia Saudita, per quello che risulta essere il primo viaggio in Medio Oriente da quando è salito al potere.

Nei prossimi giorni, Xi si recherà anche in Iran.

La Cina compra petrolio da entrambi i Paesi e non intende prendere le parti di nessuno dei due nelle questioni regionali.

Fonte: BBC

Link: http://www.bbc.com/news/world-middle-east-35351391

21 gennaio, CINA – Post ostili contro la nuova eletta in Taiwan

La pagina Facebook del nuovo Presidente di Taiwan, Tsai Ing-wen è stata inondata di post ostili, probabilmente provenienti dalla Cina.

Decine di migliaia di post chiedono che l’isola venga riunita alla terraferma, sotto il controllo di Beijing.

La nuova eletta e il suo partito (il DPP, Democratic Progressive Party) hanno conseguito una vittoria schiacciante alle elezioni lo scorso sabato. Il DPP è un sostenitore convinto dell’indipendenza dalla Cina.

Fonte: BBC

Link: http://www.bbc.com/news/world-asia-china-35368930

22 gennaio, COREA DEL NORD – La Park propone nuovi Talks sul nucleare coreano

La leader sudcoreana Park Geun-hye ha proposto di organizzare un meeting con Stati Uniti, Cina e altri partner regionali per discutere la denuclearizzazione della Corea del Nord.

Essa ha sostenuto la necessità di trovare nuovi approcci per gestire la situazione, tra cui l’organizzazione di incontri di più Paesi, escludendo Pyongyang.

Tali commenti dimostrano la mancanza di fiducia nella ripresa dei Six Party Talks che non sembra possano riattivarsi nel breve futuro.

Fonte: The Korea Herald

Link: http://www.koreaherald.com/view.php?ud=20160122000561

23 gennaio, CINA – Xi in Iran dopo la revoca delle sanzioni internazionali

Il Presidente Xi Jinping si è recato in visita ufficiale in Iran.

I due Paesi hanno frimato 17 accordi riguardanti un ampia gamma di questioni: dall’energia, all’incremento del commercio a 600 miliardi di dollari.

Xi e la sua controparte iraniana Hassan Rouhani hanno anche discusso di terrorismo, instabilità, tecnologia e difesa.

Si tratta della prima visita del Presidente cinese in Iran dell’ultimo decennio.

Difatti, le sanzioni internazionali imposte all’Iran sono state da pochi giorni revocate, in seguito all’accordo sul nucleare.

Fonte: BBC

Link: http://www.bbc.com/news/world-middle-east-35390779

(Featured Image Source: https://pixabay.com/static/uploads/photo/2015/06/11/08/27/nest-805593_960_720.jpg )

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s