Rassegna settimanale 11-17 gennaio: Cina e Corea del Nord

11 gennaio, CINA – Xi e la riorganizzazione della CMC: è necessario essere pronti alla guerra

Il Presidente Xi Jinping ha sollecitato la riorganizzazione della Commissione Militare Centrale (CMC) affinché essa sia focalizzata a vincere ogni guerra.

Secondo Xi, la CMC deve concentrarsi sullo studio degli affari militari, delle guerre e di come combattere nuove battaglie. Questo per rafforzare la propria consapevolezza nella preparazione alla guerra al momento opportuno.

Fonte: China Daily

Link: http://www.chinadaily.com.cn/china/2016-01/11/content_23035140.htm

12 gennaio, CINA – Nuove tensioni nelle acque delle isole Diaoyu/Senkaku

Il Giappone ha avvertito la Cina che invierà pattugliamenti navali ad intimare alle navi cinesi stazionate nelle acque delle isole Senkaku di abbandonare la loro postazione.

Il Ministro degli Esteri cinese Hong Lei ha risposto che Beijing è determinata a proteggere il proprio territorio, aggiungendo che le isole Diaoyu appartengono alla Cina fin dall’antichità.

Lei ha però sottolineato il fatto che Beijing non intende assistere all’incremento delle tensioni nel Mar Cinese Orientale. Al contrario, il governo cinese vorrebbe risolvere la disputa mediante il dialogo e le consultazioni.

Fonte: China Daily

Link: http://www.chinadaily.com.cn/china/2016-01/12/content_23053952.htm

13 gennaio, CINA – Hong Lei sollecita Tokyo ad evitare atti provocatori

Arriva la risposta cinese alle parole del portavoce del governo giapponese Yoshihide Suga. Quest’ultimo, durante una conferenza stampa, ha annunciato che ogni nave che entri nelle “acque giapponesi” per ragioni diverse da quella del “passaggio inoffensivo”, verrà sollecitata ad andarsene dalle pattuglie navali di Tokyo.

Tale affermazione fa riferimento alle acque delle isole Senkaku/Diaoyu, tutt’oggi motivo di scontri tra Cina e Giappone.

Il Ministro degli Esteri cinese, Hong Lei ha caldamente consigliato al Giappone di evitare gli atti provocatori e il conseguente aumento delle tensioni intorno alle isole contese.

Fonte: China Daily

Link: http://www.chinadaily.com.cn/china/2016-01/13/content_23073958.htm

14 gennaio, CINA – L’evoluzione del G20 secondo Beijing

Yang Jiechi, Consigliere di Stato cinese, ha dichiarato l’obbiettivo di Beijing di elevare il ruolo del G20 da meccanismo per affrontare le crisi, a sistema che gestisca in modo effettivo e a lungo termine le questioni internazionali.

Yang ha espresso tale pensiero durante il primo meeting Sherpa del G20, tenutosi a Beijing, dove un gruppo di alti funzionari sta preparando il summit di settembre 2016, che avrà luogo ad Hangzhou, nella Cina orientale.

Mentre elencava gli obbiettivi di Beijing, che per l’appunto ospiterà il summit di quest’anno, Yang ha sostenuto che uno dei maggiori target è quello di rinnovare il meccanismo di formazione del gruppo in sé: è necessario creare una piattaforma cooperativa che fornisca una ferma garanzia della trasformazione del G20.

Fonte: China Daily

Link: http://www.chinadaily.com.cn/china/2016-01/14/content_23086049.htm

15 gennaio, COREA DEL NORD – Anche Beijing favorevole alle sanzioni contro Pyongyang

Durante il meeting sulla politica di difesa tenutosi a Seul, Beijing si è dichiarata favorevole all’adozione di sanzioni contro Pyongyang.

Si tratta della prima volta che la Cina sostiene tale decisione da quando la Corea del Nord ha condotto un nuovo test nucleare lo scorso mercoledì.

Beijing ha annunciato pubblicamente che la Cina si oppone duramente allo sviluppo di armi nucleari nordcoreane ed ai test nucleari di Pyongyang.

Fonte: The Korea Herald

Link: http://www.koreaherald.com/view.php?ud=20160115000666

16 gennaio, COREA DEL NORD – USA e Corea del Sud uniti nella decisione di imporre nuove sanzioni a Pyongyang in seguito all’ennesimo test nucleare da essa condotto

Corea del Sud e Stati Uniti si sono accordati per introdurre severe sanzioni contro la Corea del Nord, in seguito all’ultimo test nucleare, condotto poche settimane fa da Pyongyang.

Tale discussione ha avuto luogo a Tokyo, durante un meeting bilaterale tra il vice Ministro degli Esteri sudcoreano Lim Sung-nam e il vice Segretario di Stato statunitense Tony Blinken, prima dei colloqui trilaterali con il vice Ministro degli Esteri giapponese Akitaka Saiki.

Fonte: The Korea Herald

Link: http://www.koreaherald.com/view.php?ud=20160116000064

(Featured Image Source: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/e/e3/Senkaku_Islands_by_Al_Jazeera_English_(1).jpg )

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s