Rassegna settimanale 14-20 settembre: Cina e Corea del Nord

14 settembre 2015 – La Cina dà il via a controlli sulla sicurezza nelle centrali nucleari in tutto il Paese dopo l’esplosione di Tianjin

Dopo l’esplosione del mese scorso a Tianjin, che ha causato più di 160 morti, la Cina ha dato il via a una serie di controlli su scala nazionale ai suoi impianti nucleari. Le ispezioni continueranno fino a novembre. La Cina ha in programma di incrementare la sua potenza nucleare, e ambisce a esportare all’estero i progetti per i suoi nuovi reattori. Tuttavia, anche se nessuno dei reattori esistenti in Cina ha mai causato incidenti seri, l’intero programma di costruzione nucleare fu sospeso nel 2011 in seguito al disastro di Fukushima, in Giappone. In seguito, Pechino promise di aderire il più possibile agli standard di sicurezza di “terza generazione” per tutti i nuovi progetti.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2015/09/15/us-china-nuclear-safety-idUSKCN0RF06N20150915

 

15 settembre 2015 – La Cina starebbe lavorando a una terza pista d’atterraggio sulle isolette nel Mar Cinese Meridionale

Dalle immagini ricavate dai satelliti, appare che la Cina sta dando il via a lavori preparatori per la costruzione di una terza pista d’atterraggio nei territori contestati nel Mar Cinese Meridionale. Le fotografie, scattate dalla Think Tank statunitense Center for Strategic and International Studies (CSIS), mostrano lavori di costruzione in corso sul Mischief Reef, una delle sette isolette artificiali costruite dalla Cina nell’arcipelago delle Spratly.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2015/09/15/us-china-southchinasea-airstrips-idUSKCN0RE28220150915

 

16 settembre 2015 – Obama terrà un atteggiamento “risoluto ma temperato” nei confronti di Xi

Durante la visita di Stato del Presidente cinese Xi negli USA, ci si aspetta che Obama affronti temi “caldi” quali il cyber spying, le politiche economiche cinesi e le dispute nel Mar Cinese Meridionale. Tuttavia, è importante per gli USA che questo incontro non incrini i rapporti tra le due superpotenze.  Da parte sua, con i sentimenti nazionalistici in crescita in Cina, Xi non può permettersi di apparire debole nel fare concessioni all’America. Il Presidente cinese Xi Jinping ha dichiarato che affronterà il delicato tema di Taiwan nel suo incontro con Obama, in vista delle elezioni presidenziali che si terranno a Taiwan in gennaio. Quello di Taiwan è un punto di critica importanza nelle relazioni sino-americane. Gli Stati Uniti hanno interrotto i rapporti formali con Taiwan nel 1979, ma sono obbligati per legge a fornire all’isola i mezzi per difendersi. La vendita di armi a Taiwan scatena sempre le ire della Cina, che non ha mai fatto segreto del fatto che una dichiarazione di indipendenza ufficiale da parte di Taiwan potrebbe portare a una guerra.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2015/09/16/us-usa-china-summit-idUSKCN0RG2QI20150916

http://www.reuters.com/article/2015/09/16/us-china-usa-taiwan-idUSKCN0RG0CP20150916

 

17 settembre 2015 – La pista d’atterraggio cinese intensifica la rivalità del Mar Cinese Meridionale

La supposta costruzione di una terza pista d’atterraggio nel Mar Cinese Meridionale da parte della Cina potrebbe colmare una lacuna nelle difese anti-sottomarini di Pechino, rendendo più complicate le operazioni nella marina statunitense e dei suoi alleati. Lo scorso maggio, un rapporto del Pentagono aveva evidenziato la carenza di un robusto potenziale bellico, in Cina, per un’eventuale lotta sottomarina al largo delle sue coste e in acque profonde.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2015/09/17/us-southchinasea-china-submarines-idUSKCN0RH0DA20150917

 

18 settembre 2015 – Cina “estremamente preoccupata” dalla prospettiva di una sfida statunitense alle sue rivendicazioni

Gli Stati Uniti hanno suggerito la possibilità di pattugliare nelle vicinanze delle isole artificiali costruite dalla Cina, causando la forte preoccupazione di Pechino. La Cina sostiene di non avere intenti ostili, e di aver costruito quelle isole in una zona che considera di sua totale sovranità. Tuttavia, l’area è rivendicata da diversi Paesi, e l’atteggiamento ostile cinese preoccupa molto gli Stati Uniti.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2015/09/18/us-southchinasea-china-usa-idUSKCN0RI0LY20150918

 

Cina esorta tutte le parti coinvolte ad assumersi responsabilità mentre spinge per dialogo con la Corea del Nord

La Cina ha esortato tutte le parti coinvolte nel dialogo nucleare con la Corea del Nord a adottare atteggiamenti responsabili e a evitare di esacerbare le tensioni già esistenti.

La Corea del Nord ha annunciato questa settimana che sta progettando un missile a lunga gittata, sostenendo faccia parte del suo programma spaziale e non sia un missile nucleare. Tuttavia, ha anche dichiarato che sta lavorando a un ampliamento del suo arsenale nucleare. Ci si aspetta che, in vista dell’anniversario della fondazione del Partito al potere (il Workers’ Party of Korea) in Corea del Nord il 10 ottobre, il Paese lanci un missile balistico che violerebbe le sanzioni internazionali.

Nel 2005, la Corea del Nord aveva raggiunto un accordo con Cina, Russia, Giappone, Corea del Sud e Stati Uniti, secondo il quale avrebbe sospeso il suo programma nucleare in cambio di assistenza energetica e “premi” diplomatici.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2015/09/19/us-china-northkorea-idUSKCN0RJ03A20150919

 

20 settembre 2015 – Stati Uniti e Cina discutono di accordi per la cybersecurity

Secondo quanto dichiarato dal New York Times, che cita fonti anonime ma coinvolte nei dialoghi, nelle ultime settimane, in vista della visita di stato del Presidente cinese Xi negli USA, i due Paesi sono stati impegnati in importanti dialoghi per il raggiungimento di accordi nella sfera della cybersecurity. La Cina è accusata di numerosi attacchi cibernetici nei confronti degli Stati Uniti. Tali attacchi includono spionaggio e la violazione delle proprietà intellettuali.

Fonte: Reuters

Link: http://www.reuters.com/article/2015/09/20/us-usa-china-cybersecurity-deal-idUSKCN0RK01X20150920

 

(Featured Image Source: Reuters)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s