Il nostro intervento a “Una finestra sul Giappone” dell’associazione Fujikai: Donne e partecipazione politica, una prospettiva di genere

Il prossimo 27 maggio la nostra redazione parteciperà all’evento “Una finestra sul Giappone”, un ciclo di incontri di approfondimento sul pianeta Giappone, organizzato dall’associazione Fujikai di Brescia.

L’incontro inizierà alle 20.30 presso Spazio Araf- Piazza delle Loggia 11/1

Per chi non potesse essere presente potete seguirci su twitter: #OIatFujikai

Parleremo di: Donne e partecipazione politica, una prospettiva di genere.

Le discriminazioni di genere sono un aspetto del Giappone che spesso passa inosservato.

Qui un piccolo anticipo:

Il Giappone, uno dei Paesi più sviluppati al mondo, è arretrato in termini di uguaglianza sociale e pari opportunità. La discrepanza tra uomo e donna risulta evidente soprattutto in ambito politico e manageriale, dove la presenza femminile è tutt’oggi quasi nulla. Le donne giapponesi, aventi sulla carta gli stessi diritti e doveri degli uomini, vivono un’anacronistica situazione di mancata emancipazione, laddove la politica è ancora “cosa da uomini” e famiglia e cura della casa rappresentano ancora il fardello di ogni donna.

Durante l’incontro verrà osservata la figura femminile nella politica giapponese sotto il punto di vista storico, sociale e mediatico. Dopo un’introduzione sulla situazione della donna nella società nipponica, lo spettatore verrà guidato nel mondo politico e potrà rivivere l’evoluzione della partecipazione politica femminile a partire dagli esordi, fino ad arrivare alle promesse di Abe e alla sua Womenomics.

Verranno poi analizzate le cause della scarsa presenza femminile in posizioni politiche rilevanti: dal noto maschilismo nipponico, all’inesperienza politica delle donne, spesso politiche “per caso”. Inoltre, un’interessante analisi dei poster elettorali e delle pagine web dei politici giapponesi chiarirà le differenze mediatiche tra politico uomo e politico donna nel moderno Giappone.

Infine, si accennerà alle iniziative avviate dalle donne giapponesi che hanno preso coscienza di sé: dal movimento “Jyosei to Seiji” (Donne e politica), alla campagna #HeforShe, sbarcata anche sull’arcipelago nipponico. Tali iniziative dimostrano che le donne giapponesi si stanno attivando per raggiungere una piena emancipazione e lasciano ben sperare che il Giappone possa veramente diventare “a place where women shine”.

Per maggiori info: http://www.fujikai.it/public/archivio/2015/2015-05-27_Le_donne_e_la_partecipazione_politica_in_Giappone.pdf

 (Featured image source: The Economist)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s