Rassegna settimanale 24-30 maggio: Cina e Corea del nord

24 maggio, Cina- Si deve rafforzare la partnership con la Croazia

Il vice Premier cinese Liu Yandong venerdì ha dichiarato che la Cina vuole incrementare la fiducia politica reciproca e la cooperazione win-win con la Croazia in un tentativo di sollevare la partnership tra i due Paesi.
Liu ha fatto la dichiarazione durante la sua visita in Croazia.
Liu ha espresso la speranza che entrambi i Paesi si completino nello sviluppo economico, combinando la domanda della Croazia nella costruzione di infrastrutture e la forza delle aziende cinesi nelle tecnologie e nei capitali, così come i vantaggi che la Croazia può avere e la voglia della Cina di investire in Europa.
Liu ha detto che supporta una maggior cooperazione bilaterale nelle aree del turismo, cultura, educazione, scienza e tecnologia e accetta un ruolo più attivo della Croazia nella promozione della cooperazione tra la Cina e i Paesi dell’Europa dell’est.

Liu ha anche fatto le sue condoglianze per la morte di molte persone e la distruzione provocate dalla recente alluvione.
Il Primo Ministro croato Milanovic ha ringraziato la Cina per le condoglianze e l’assistenza offerta.
Ha anche condannato l’attacco terroristico mortale che ha avuto luogo a Urumqi e ha detto che i terroristi dovrebbero essere consegnati alla giustizia.
Liu ha risposto che i terroristi sono i nemici comuni della razza umana e che il governo cinese punirà i terroristi severamente e difenderà la sicurezza del suo popolo e la sua stabilità sociale.

Fonte: Xinhua
Link: http://news.xinhuanet.com/english/china/2014-05/24/c_126542020.htm

26 maggio, Cina- La Cina contribuisce allo sviluppo agricolo del Mozambico

Il Mozambico, nonostante abbia terre arabili della grandezza della Germania, risorse idriche abbondanti e un clima favorevole, soffre ancora di mancanza di cibo.
L’arrivo delle aziende cinesi, però, con le loro tecniche agricole avanzate e i loro progetti, hanno aiutato il cambiamento.
La cooperazione tra la Cina e il Mozambico è iniziata nel 2007 quando è stato creato il primo gruppo di centri di dimostrazione tecnologica.
Da quel momento i cinesi hanno fornito ai Paesi dell’Africa del sud tecnologie moderne e competenze nel settore della coltivazione.

Secondo specialisti cinesi il clima caldo e umido e il suolo nero fertile sono molto adatti alla coltivazione del riso.
Nel 2011 l’azienda agricola Wanbao della provincia Hubei ha stabilito una coltivazione di riso di 20.000 ettari in Mozambico. In meno di tre anni sono stati investiti nel progetto più di 200 milioni di dollari per la costruzione di infrastrutture, macchinari, irrigazione e elettricità.
Ci si aspetta che i 20.000 ettari siano completamente produttivi nei prossimi due anni.

Le aziende cinesi hanno anche fornito un training agli agricoltori locali, aumentando il raccolto da 1.500-2.000 kg di riso/ettaro a 6.500 kg.

Il Presidente del Mozambico, Armando Guebuza, negli ultimi due anni ha visitato tre volte Wanbao, riconoscendo il contributo della Cina allo sviluppo agricolo del Paese e sostenendo che i progetti cinesi possono aiutare a risolvere la crisi alimentare del Paese.

Fonte: Xinhua
Link: http://news.xinhuanet.com/english/china/2014-05/26/c_133362166.htm

Cina- Film cinesi boicottati in Vietnam

In Vietnam negli ultimi giorni un numero non identificato di film cinesi non è stato più trasmesso.
La Vietnam Multimedia Corporation ha dichiarato sul suo sito che “per ragioni oggettive dal 15 maggio un film non sarà trasmesso e sarà rimpiazzato da un film della Corea del sud”.
Fino ad oggi i film bloccati sono tre ma il pubblico si lamenta e minaccia di boicottare il canale televisivo.

Fonte: Xinhua
Link: http://news.xinhuanet.com/english/china/2014-05/26/c_133363185.htm

Cina- La visita ufficiale del Primo Ministro della Malesia

La Cina crede che la visita del Primo Ministro della Malesia sarà utile per migliorare le relazioni bilaterali.
La Cina, infatti, vuole sviluppare relazioni più forti con la Malesia e vuole continuare a lavorare con la Malesia.
La visita ufficiale del Primo Ministro Najib Tun Razak comincerà martedì e comprenderà le celebrazioni del 40esimo anniversario della nascita delle relazioni diplomatiche fra i due Paesi.
Negli ultimi anni i due Paesi hanno visto uno sviluppo stabile delle relazioni e un aumento della cooperazione pratica e della cooperazione in questioni globali e regionali.
La Malesia è stata, inoltre, il partner commerciale della Cina per eccellenza nell’ASEAN negli ultimi sei anni con scambi molto intensi tra i due Paesi.

Fonte: Xinhua
Link: http://news.xinhuanet.com/english/china/2014-05/26/c_133362734.htm

27 maggio, Cina- Continua la lotta al terrorismo nella Cina nord-occidentale

Secondo i media statali la polizia nella Cina nord occidentale ha trattenuto cinque persone sospettate di essere terroristi e confiscato 1,8 tonnellate di materiale utilizzabile per costruire bombe.

Nell’operazione la polizia avrebbe distrutto due laboratori di bombe nello Xinjiang, zona caratterizzata da attacchi terroristici sempre più violenti.

Le persone trattenute avevano pianificato un attacco simile a quello di Urumqi.
Il governo centrale è sempre più deciso a mettere fine al terrorismo nella zona.

Fonte: Asian correspondent
Link: http://asiancorrespondent.com/123180/china-says-5-terror-suspects-detained/

Cina- Relazioni con la Corea mai state così positive

Secondo il portavoce del Ministro degli esteri, Qin Gang, la cooperazione tra la Cina e la Repubblica coreana è in uno dei periodi migliori dall’inizio delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi.
Il Ministro degli esteri Wang ha scambiato opinioni con il Presidente e la sua controparte coreana sull’aumento degli scambi fra i due Paesi. Sembra che le parti abbiano raggiunto un consenso su questioni diverse.
Entrambi i Paesi, infatti, sono nella condizione di giocare un ruolo importante nello sviluppo dell’Asia e nella maggior integrazione regionale.
Hanno anche parlato della salvaguardia della pace e della stabilità in Corea, sostenendo la denuclearizzazione e l’appoggio dell’utilizzo di mezzi più pacifici. La Cina spera, infatti, che le relazioni fra le due Coree migliorino presto.

Fonte: China daily
Link: http://usa.chinadaily.com.cn/china/2014-05/27/content_17545109.htm

28 maggio, Cina- Uno dei dipendenti del Nikkei Shinbun trattenuto in Cina

Il giornale giapponese Nikkei Shinbun ha dichiarato che uno dei suoi dipendenti cinesi è stato trattenuto dalla polizia nel periodo del venticinquesimo anniversario delle proteste in Piazza Tienanmen.
La giornalista Xin Jian è stata trattenuta con il sospetto di istigare al litigio e provocare problemi.
Xin è stata portata via dalla sua casa a Chongqing dopo che la polizia ha sottoposto a fermo l’avvocato dei diritti umani Pu Zhiqiang che ha partecipato a una commemorazione degli eventi del 1989.

Il Partito comunista cerca di prevenire ogni forma di commemorazione o discussione pubblica riguardo agli eventi di Tienanmen.
Secondo il giornale Nikkei la polizia avrebbe inizialmente detto alla famiglia di Xin che la volevano perché cooperasse nel caso Pu.

Fonte: Asian correspondent
Link: http://asiancorrespondent.com/123228/chinese-news-assistant-detained-ahead-of-tiananmen-anniversary/

29 maggio, Cina- La Cina si prepara per due milioni di bambini all’anno

La Cina si sta preparando ad ampliare il numero di nascite fino a due milioni di bambini all’anno, dando l’opportunità a un numero maggiore di coppie di avere due figli.
Sarebbe stato chiesto alle autorità locali di costruire più strutture sanitarie per donne e bambini e aggiungere posti per la maternità.
Le famiglie che possono avere il diritto al secondo figlio sono quelle in cui almeno un genitore è figlio unico; prima entrambi dovevano esserlo per godere del diritto al secondo figlio.

Fonte: Asia correspondent
Link: http://asiancorrespondent.com/123251/china-planning-for-extra-2-million-babies-per-year/

30 maggio, Cina- La Cina promette miglioramenti nel nord- ovest del Paese

Il Presidente cinese ha promesso più opportunità di lavoro e più educazione nella parte nord occidentale del Paese di religione mussulmana, nel tentativo di frenare le tensioni nate dopo l’esplosione di una bomba che ha causato la morte di decine di persone.
I leader cinesi, infatti, hanno sottolineato l’importanza di misure anti-terrorismo nella regione unite a politiche favorevoli e di inclusione sociale.
Uno dei motivi delle violenze sembra, infatti, essere le discriminazioni della maggioranza Han rispetto al gruppo indigeno che è stato marginalizzato e discriminato.

Fonte: Asia correspondent
Link: http://asiancorrespondent.com/123292/china-promises-improvements-in-restive-northwest/

 

(Featured Image source: Wikimedia)

 

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s